condividi


Protezione Civile

Info

Via Massimo D'Azeglio 51
Tel. 0362 355366 Fax 0362 355366
Tel. mobile 328 9857626

Responsabile: Dirigente Settore Sicurezza del Territorio e dei Cittadini Dott. Martino De Vita
Coordinatore: Sig. Attilio Brignola

foto di gruppo
alcuni volontari del Gruppo Comunale di Protezione Civile

La Protezione Civile italiana oggi è un sistema integrato di organi e soggetti ognuno con le proprie competenze che operano sinergicamente al fine di garantire un quadro di sicurezza dei sistemi sociali, l'incolumità delle persone e/o dei beni e dell'ambiente all'atto dell'insorgere di situazioni ed eventi che per natura ed estensione debbano essere fronteggiati con misure straordinarie tese a garantire il tempestivo soccorso.


 
Foto di gruppo dei volontari della Protezione Civile

Il nostro gruppo comunale è stato costituito nell'anno 2001 ed è composto da 13 unità di cui solo 3 non ancora  operative perché in attesa di frequentare il corso di formazione base. In questi anni, il gruppo ha fornito un valido sostegno all'attività operativa svolta dalla Polizia Locale, in particolare in occasione di manifestazioni, gare sportive, fiere ed ha altresì collaborato con la Pro-Loco per alcuni eventi presso il Palatenda. I volontari si sono inoltre adoperati per tutti gli eventi legati alla tutela dell'ambiente organizzati dall'Amministrazione Comunale, come ad esempio la giornata del verde pulito durante la quale si organizzano con le scuole interventi di pulizia di aree oggetto di scarichi abusivi. Di indubbia utilità e particolarmente graditi ai bambini sono stati i corsi tenuti, durante l'anno scolastico  appena concluso,
presso le scuole primarie del territorio comunale finalizzati ad insegnare il significato del concetto di emergenza ed i comportamenti da tenere in caso di situazioni a rischio.

Gruppo di volontari davanti ad uno dei loro automezzi

Val la pena segnalare, infine,  le situazioni in cui il Gruppo Comunale di Protezione Civile si è particolarmente distinto:
- l'alluvione del 2002 che ha causato l'esondazione del fiume Lambro ed a seguito della quale quattro operatori hanno ricevuto dal  Dipartimento Nazionale di Protezione Civile le pubbliche onoreficenze per l'impegno profuso nelle operazioni di emergenza e di soccorso alla popolazione;
- l'emergenza idrica del 2007 durante la quale, grazie al coordinamento tra gli organi istituzionali del Comune ed il Consorzio acqua potabile si è provveduto al razionamento dell'acqua ed alla consegna di una scorta minima ai cittadini che ne erano rimasti completamente sprovvisti.
Per quanto riguarda poi il rischio legato ad eventi atmosferici di particolare intensità, la Protezione Civile è intervenuta al verificarsi di allagamenti della sede stradale e di edifici pubblici coadiuvando la Polizia Locale e, in caso di blocco della circolazione sulla S.S. n.36 o sulla S.P. Novedratese, portando soccorso agli automobilisti.

L'Amministrazione rivolge un invito ai giovani ed agli adulti che intendono cimentarsi nel campo del volontariato, ed è quello di mettersi in contatto con i volontari già operativi nella squadra chiamando in sede il venerdì sera dopo le ore 21.00 al n. 0362/355366 per avere ulteriori informazioni.

grosso incendio
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO