condividi


Servizio Tributi

 

Info

Piazzale Aldo Moro 1, 20833
Tel.:
 0362/358266 - 358245 - 358232   fax.: 0362/358253

Orari di apertura al pubblico

dal lunedì al venerdì: dalle ore 8:30 alle 12:15


Settore: Sicurezza del Territorio e dei Cittadini
Dirigente: Dott. Martino De Vita
Responsabile: Dott. Daniele Samorè 


news: novembre


SCADENZA SECONDA RATA TASSA RIFIUTI 2018

Seconda rata TARI (tassa rifiuti) 2018 - SCADENZA 31 OTTOBRE

Nella seduta del Consiglio Comunale del 9/8/2018 sono state deliberate le nuove TARIFFE TARI (Tassa Rifiuti 2018) ed è stata fissata la scadenza del versamento per la prima rata al 31 maggio 2018, a partire dal 15 maggio sono in distribuzione gli avvisi di pagamento con i due modelli F24 già compilati per il pagamento.
Si ricorda che qualora l'avviso di pagamento pervenga successivamente alla prima scadenza, è possibile versare la prima rata o il totale senza aggravio di sanzioni o interessi, entro 15 giorni dalla ricezione.

La scadenza della seconda rata è fissata al 31 ottobre 2018 - Chi avesse smarrito il secondo mod. F24 relativo all'avviso TARI 2018, potrà richiedere il duplicato all'ufficio Tributi, comunicando nome, cognome e codice fiscale dell'intestatario, anche tramite e-mail.


 

Imposta pubblicità

NOVITA': online il CALCOLO TASI e IMU - ACCONTO 2018 - scadenza 18 GIUGNO

La TASI è dovuta dal proprietario/usufrut- tuario/titolare di altro diritto reale, per gli immobili per gli immobili merce, per gli immobili di cat. D e C3.
Le scadenze SONO fissate al 18/06 e 17/12/2018.

LA TASI sugli immobili destinati ad  abitazioni principali e pertinenze (una per ciascuna categoria C/6 - C/2 - C/7) E' ABOLITA per l'anno 2018(come già dal 2016).

L'IMUè dovuta dal proprietario/usufruttuario/titolare di altro diritto reale, per immobili diversi da abitazioni principali e pertinenze.  
Le scadenze SONO fissate al 18/06 e 17/12/2018.

E' possibile, cliccando sull'immagine sottostante, effettuare il conteggio dell'importo dovuto e la stampa del modello F24 relativo al versamento a SALDO 2017 inserendo i seguenti dati:

RENDITA CATASTALE (non rivalutata) - PERCENTUALE DI POSSESSO (se diversa da 100%) - MESI DI POSSESSO (se diversi da 12 mesi) - data di pagamento
 
Si ricorda che il codice catastale del Comune di Giussano è E063

 
 
 
 


NB: Le aliquote, i valori dei terreni, le agevolazioni relative agli immobili concessi in USO GRATUITO a parenti di PRIMO GRADO o affittati a CANONE CONCORDATO sono invariate rispetto allo scorso anno.


 
Chiarimenti TARI
Chiarimenti TARI

CHIARIMENTI IN MERITO ALLA TARI (Tassa Rifiuti)

Con riferimento alle notizie di stampa di fine anno 2017 in relazione a possibili applicazioni non corrette della TARI si comunica che il Comune di Giussano ha operato in modo conforme alla normativa vigente e pertanto non devono essere presentate richieste di rimborso.

 

scadenze 2018

Sono state approvate le aliquote e tariffe tributarie per l'anno 2018:           TARI - Tassa sui Rifiuti: deliberazione CC n. 6 del 9/2/2018   IMU - Imposta Municipale Propria: deliberazione CC n. 4 del 9/2/2018   TASI - Tributo sui Servizi Indivisibili: deliberazione CC n. 5 del 9/2/2018  Addizionale comunale IRPEF : deliberazione CC n. 3 del 9/2/2018  ICP e diritti pubbliche affissioni: deliberazione GC n. 229 del 19/12/2017   COSAP : deliberazione GC n. 228 del 19/12/2017
Le deliberazioni complete sono pubblicate nella sezione "ricerca atti"


730 e modello unico 2018

730 e Unico 2018

Il Modello 730, le relative istruzioni e la busta per la scelta dell'8 e del 5 per mille, sono disponibili presso il Comune di Giussano - atrio piano terra ufficio centralino - e possono essere ritirati gratuitamente dai contribuenti dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle 12.15- solo il lunedì pomeriggio dalle 15.00 alle 18.45
Il Modello e le rispettive istruzioni possono essere scaricati dal sito internet dell'Agenzia delle Entrate al seguente indirizzo:
http://www.agenziaentrate.gov.it/wps/content/Nsilib/Nsi/Strumenti/Modelli/Tutti+i+Modelli

I termini per la presentazione sono:
- il 23 luglio nel caso di presentazione diretta all'Agenzia delle entrate o al Caf o al professionista;
- il 7 luglio nel caso di presentazione al sostituto d'imposta.
I termini che scadono di sabato o in un giorno festivo sono prorogati al primo giorno feriale successivo

 

 
Imposta comunale sulla pubblicità

Imposta sulla pubblicità - anno 2018

Per comunicazioni e pagamenti dell'imposta comunale sulla pubblicità, occorre rivolgersi alla società San Marco Spa presso l'ufficio sito a Mariano Comense, sia per prenotazioni e consegna manifesti, sia per pubblicità permanente e temporanea:

SAN MARCO SPA Via San Rocco 15 - 22066 Mariano Comense (CO)
tel. 031 6879640 mail:  giussano@sanmarcospa.it
giorni e orari di apertura al pubblico dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00

Si comunica che con deliberazione G.C. n. 229/2017 sono state approvate le tariffe e scadenze per il pagamento dell'IMPOSTA COMUNALE sulla PUBBLICITA' per l'anno 2018. Le tariffe sono invariate rispetto all'anno 2017.

La scadenza per il versamento era fissata al
30 APRILE 2018
chi non avesse ricevuto il bollettino per il pagamento contatti la Soc. San Marco ai recapiti di cui sopra.


 

 
TARI 2016

TARI 2016 - invio raccomandate sollecito

TARI: Tassa Rifiuti - avvisi di accertamento anno 2016
A breve verranno inviate le raccomandate per i solleciti dei mancati e/o parziali versamenti anni 2016, gli avvisi di accertamento indicano la somma da versare, con addebito delle sole spese di notifica. Si avverte che, in caso di inadempimento, si procederà alla riscossione coattiva con aggravio delle spese di riscossione ed applicazione della sanzione per omesso versamento pari al 30% dell'importo dovuto, oltre ad interessi di mora.

Nel caso in cui avesse già provveduto al pagamento o avesse beneficiato di un provvedimento di discarico totale o di un provvedimento di sospensione, La invitiamo a prendere contatto con il nostro ufficio (Tel. 0362/358266 - 358245 - 358232) per consentirci di regolarizzare la Sua posizione. Eventuali richieste di rettifica/annullamento in autotutela, potranno essere inoltrate entro il suddetto termine di 60 giorni fissato per il versamento.


 

Dichiarazione IMU

IMU PRESENTAZIONE DICHIARAZIONI ANNO 2016

Il termine per le dichiarazioni IMU anno 2016 è fissato al 30 giugno 2017.
Si invita a verificare le casistiche che prevedono la dichiarazione (che non è dovuta, per esempio, per l'acquisto e/o la vendita di immobili, il loro riaccatastamento, l'acquisizion e/o la perdita del requisito di Abitazione Principale.
 
LEGGERE ATTENTAMENTE LE ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE

 

 

IMU e TASI - RAVVEDIMENTO OPEROSO ANNI PRECEDENTI

E' possibile effettuare il calcolo degli importi dovuti applicando le sanzioni ridotti previste dall'istituto del "ravvedimento operoso"
Il calcolo prevede le aliquote base deliberate, permettendo il conguaglio dell'importo annuo dovuto.
Si invita a verificare che l'aliquota riportata sia quella di riferimento altrimenti è possibile modificarla manualmente.
Il ravvedimento operoso oltre l'anno può essere effettuato applicando la sanzione per omesso versamento pari al 7,5% ed il calcolo degli interessi giornaliero.
 
LEGGERE ATTENTAMENTE LE NOTE NELLA SEZIONE DEL CALCOLO

 
 

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO