condividi


 

Assegno di maternità

Cosa offre

Si tratta di un contributo economico erogato dall'INPS in occasione della nascita o adozione o affidamento preadottivo di un figlio, alle donne che non beneficiano dell'indennità di maternità oppure ne beneficiano in misura inferiore all'importo dell'assegno. 

 
 

A chi è rivolto

Possono farne richiesta le madri con cittadinanza italiana, comunitaria o extracomunitaria regolarmente soggiornanti, che non beneficiano del trattamento previdenziale di indennità di maternità o ne beneficiano in misura inferiore all'importo dell'assegno e che abbiano un ISEE non superiore al valore-soglia fissato dalla normativa.
Per l'anno 2019 tale valore-soglia è pari ad €€ 17.330,01 per un nucleo familiare di 3 componenti.
 


 
 

Come richiederlo

L'interessata deve presentare un'apposita domanda al Comune di residenza (a Giussano, presso l'Ufficio Servizi Sociali), allegando l'attestazione ISEE.
La domanda va presentata entro 6 mesi dalla data di nascita del bambino o dalla data di affido preadottivo o di adozione prevista nel decreto del giudice competente.
Il Comune, verificati i requisiti, trasmette i dati all'INPS, che provvede alla liquidazione del contributo.

Per informazioni:
tel. 0362/358.255 - 257
fax 0362.358.291
mail: servizisociali@comune.giussano.mb.it

Scarica il modulo per la domanda dalla sezione modulistica.



 
 

Importo

Per l'anno 2019 il valore dell'assegno è di €€ 1.731,95.
Se si percepisce l'indennità di maternità in misura inferiore all'importo dell'assegno, verrà liquidata la differenza fra il valore dell'assegno e l'importo percepito a titolo di indennità di maternità.

 
 

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO