condividi

Settore: assistenziali e di volontariato sociale

Logo dell'Associazione ARCA con iniziali scritte leggermente in grassetto verde

Ambito di attività

L'Associazione per l'Assistenza, Ricerca e Cura degli Ammalati di forme croniche, evolutive ed irreversibili "A.R.C.A." è attiva dal 1989. Si è trasformata in Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale (Onlus) nel 1998. E' iscritta nel Registro Regionale - Sezione Provinciale - del Volontariato. Ha sede in Desio - Via Garibaldi n. 81 presso la Coop. "Pro Desio".
I principali scopi dell'Associazione sono: la promozione del volontariato, l'attivazione di rapporti collaborativi con unità di cure palliative, la collaborazione con enti interessati alla realizzazione e alla gestione di hospice, la sensibilizzazione dell'opinione pubblica.
L'Associazione, fino all'anno 2006, ha svolto opera di sensibilizzazione dell'opinione pubblica riguardo le cure palliative e ha effettuato interventi a sostegno delle iniziative svolte dalla unità di Cure Palliative, attiva presso il Presidio di Desio dell'Azienda Ospedaliera "Ospedale Civile di Vimercate". Tale unità era stata avviata dal prof. Ilvano Desiderati a suo tempo primario anestesista dell'Ospedale di Desio. Gli interventi dell'Associazione si concretavano nella messa a disposizione di personale medico, nel favorire l'aggiornamento professionale dello stesso e nella fornitura di sussidi operativi.
Successivamente, a seguito del trasferimento della Unità di Desio presso il Presidio Ospedaliero "C. Borella" di Giussano, avvenuto il 18 aprile 2006, nonché della inaugurazione formale dell'hospice sempre presso l'Ospedale di Giussano avvenuta il 18 marzo 2006, il Consiglio Direttivo dell'Associazione, in data 27 aprile 2006, deliberava di istituire una sede secondaria presso il Presidio Ospedaliero di Giussano che, ad oggi, ha assunto il ruolo di sede operativa dell'Associazione.
I successivi passaggi che hanno caratterizzato la vita dell'Associazione sono conseguenti all'inizio dell'attività dell'hospice, avvenuto il 15 novembre 2006. Nella primavera dell'anno 2007 è stato organizzato, sempre presso l'hospice dell'Ospedale di Giussano, il primo corso di formazione per volontari (altri quattro sono seguiti negli anni 2008 - 2009 - 2011 - 2014). A fine 2015, oltre cinquanta volontari collaborano regolarmente con il personale sanitario, sia presso l'hospice che a domicilio, nell'assistenza ai malati terminali.

 

Indirizzo: c/o Pro Desio - Via Garibaldi 81 - 20832 - Desio 
Telefono: 0362.628811
Fax: 0362.628146
Presidente: Ing. Agostino Gavazzi
Anno di fondazione: 1989 
Finalità: promuovere il volontariato; collaborare con le unità di cure palliative (nello specifico, la U.O.C.C.P. dell'Ospedale "C. Borella" di Giussano); promuovere iniziative, studi, ricerche di particolare interesse al fine di accrescere la conoscenza delle cure palliative; promuovere interventi di sensibilizzazione dell'opinione pubblica 
Attività: i volontari sono presenti in hospice al fianco degli ammalati terminali come supporto morale e amichevole
Orari di attività: tre turni giornalieri per 7 giorni 
Requisiti dei volontari: maggiore età. I volontari devono frequentare e superare lo specifico corso di formazione e partecipare alle riunioni di aggiornamento 
Destinatari dell'attività: pazienti dell'Unità Operativa Complessa di Cure Palliative dell'ospedale "C. Borella" - Via Milano 65 - 20833 Giussano (MB)

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO