condividi

Settore: assistenziale e di volontariato sociale

Il logo dell'associazione nazionale fra lavoratori mutilati e invalidi del lavoro è rappresentato dalla scritta ANMIL con inscritta, all'interno della lettera "i", la parola "onlus". A fianco, su riga continua verde, la scritta "ASSOCIAZIONE NAZIONALE FRA LAVORATORI MUTILAT E INVALIDI DEL LAVORO"

Ambito di attività

L’ANMIL (Associazione Nazionale fra Lavoratori Mutilati e Invalidi del Lavoro) da oltre 75 anni tutela le vittime del lavoro, le persone che hanno contratto una malattia professionale e i loro familiari. Oltre alle attività assistenziali, l’Associazione promuove iniziative tese a migliorare la legislazione in materia di infortuni sul lavoro e di reinserimento lavorativo, offrendo alla categoria numerosi servizi di sostegno personalizzati.

 

Indirizzo: Via Fermi 2 (casa delle Associazioni “La Stazione”)
Contatti: 339.3258726 – fortunatoboffi@gmail.com - monza@anmil.it – www.anmil.it
Presidente: Boffi Fortunato
Responsabile: Boffi Fortunato
Anno di fondazione: 1953
Finalità: Prestare assistenza morale e tecnica per le pratiche infortunistiche agli infortunati sul lavoro
Attività: L’ufficio, con il supporto della sede territoriale di Monza, si occupa di assistenza sulle pratiche che riguardano l’INAIL e dare informazione agli aventi diritto sul collocamento obbligatorio. Gli iscritti vengono coinvolti a partecipare alla Giornata Nazionale delle Vittime degli Incidenti sul Lavoro, che si celebra la seconda domenica di ottobre, e alla Giornata regionale per le Vittime degli Incidenti sul Lavoro, che si celebra in primavera. La Sede organizza: gita annuale e momenti di convivio. I soci e tutti gli utenti che lo richiedono possono usufruire anche per pratiche di Patronato e CAF.
Destinatari: Infortunati INAIL e le loro famiglie. 
Orari attività: Mercoledì e venerdì, dalle 16,00 alle 18,00
Modalità di contatto: Telefonare o presentarsi in sede











Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO