condividi


 

Carta acquisti (Social Card)

Cosa offre

La Carta acquisti (o Social Card) è una normale carta di pagamento elettronico, prepagata a cura dello Stato.
Dà diritto a 40 euro mensili, spendibili negli uffici postali per pagare bollette di luce e gas e negli esercizi commerciali convenzionati. Inoltre i negozi che espongono il logo della Carta acquisti (carrellino del supermercato) effettueranno sconti aggiuntivi alle normali promozioni.

Per maffiori informazioni consulta il sito del Ministero dell'Economia e delle Finanze

 
 

A chi è rivolto

La Carta acquisti è riservata ai cittadini italiani residenti che abbiano più di 65 anni o meno di 3 anni (in quest'ultimo caso il titolare della Carta è un genitore), un ISEE non superiore a € 6.235,35, un reddito, comprensivo di pensioni e indennità, non superiore a € 6.235,35 se si hanno da 65 a 70 anni e non superiore a € 8.313,80 se si hanno più di 70 anni, e altri requisiti di carattere patrimoniale.
A chi ha più di un figlio con meno di 3 anni verranno corrisposti 40 euro al mese per ogni bambino.
 

 
 

Come richiederlo

La domanda va presentata agli Uffici Postali, dove si può richiedere la relativa modulistica, allegando l'attestazione ISEE e la fotocopia di un documento di identità.
Nel caso in cui il beneficiario abbia problemi di natura fisica che gli impediscano di utilizzare personalmente la Carta, questa può essere intestata a un'altra persona. In questo caso il beneficiario dovrà compilare il modello di delega, con firma autenticata, e andranno allegate le fotocopie dei documenti di identità sia del delegante che del delegato.
La Carta sarà consegnata presso l'Ufficio Postale o recapitata a casa.
Per maggiori informazioni ci si può rivolgere agli Uffici Postali o all'Ufficio Servizi Sociali - tel. 0362/358.255-257.

 

 
 

Importo

 € 40,00 mensili che verranno caricati sulla Carta a cadenza bimestrale.

 
 

In evidenza

Numero verde per informazioni sullo stato della pratica: 800.666.888

 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO