condividi

La pista di pattinaggio
La pista di pattinaggio

Nuove telecamere e pista di pattinaggio

Nel mese di novembre sono entrati in funzione nuovi sistemi di videosorveglianza: sei nuove telecamere poste in prossimità del palazzo municipale e delle adiacenti scuole medie Alberto da Giussano, aree oggetto in passato di numerosi atti vandalici compiuti a danno del patrimonio pubblico e dell'edificio scolastico.

Da circa un mese è inoltre attivo il dispositivo di lettura targhe posto a Birone, in Via Catalani, all'intersezione di Via Carducci. Una strumentazione di ultimissima generazione, molto sofisticata, dal costo di circa 30.000 euro di cui l'80% finanziato da Regione Lombardia nell'ambito di un progetto sulla sicurezza a cui il Comune ha partecipato.

Il sistema, collegato al Comando di Polizia Locale e ai Carabinieri, é in grado di leggere le targhe e individuare eventuali violazioni come la mancanza di assicurazione o di revisione del veicolo. I dati del veicolo possono inoltre essere utilizzati in caso di furto dello stesso.

Sono infine stati realizzati nuovi posteggi per la sosta dei veicoli, muniti dello speciale contrassegno, adibiti al servizio di persone con limitata o impedita capacità motoria, in Via XXIV Maggio, nel parcheggio adiacente alla Via Santa Margherita, in Via Parini, all'altezza del civico 10 e in via A. da Giussano all'altezza del civico 43.

Fino al 14 gennaio è in funzione presso l'area di Piazza Repubblica (ex Palatenda) una pista di pattinaggio su ghiaccio. L'intento è quello di animare il centro cittadino durante il periodo natalizio con un'attrazione che l'Amministrazione si augura possa incontrare i gusti di tutti.


 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO