condividi

Maggiorazioni contributo di costruzione - Interventi a consumo di suolo

 

MAGGIORAZIONE FONDO AREE VERDI 
Ai sensi della L.R. 12/2005 e.ss.mm.ii, art. 43, comma 2-bis e alla D.G.C. 232/2011, gli interventi di nuova costruzione che sottraggono superfici agricole nello stato di fatto sono assoggettati ad una maggiorazione percentuale del contributo di costruzione, sia sugli oneri di urbanizzazione sia sul contributo commisurato al costo di costruzione, del 5 per cento.

 

MAGGIORAZIONE CONSUMO DI SUOLO  
Ai sensi della L.R. 12/2005 e.ss.mm.ii, art. 43, comma 2-sexies, (comma aggiunto dall'art. 4, comma 1, lettera c), L.R.18/2019) è inoltre prevista una maggiorazione percentuale del contributo relativo al costo di costruzione così determinata:
a) pari al trenta per cento per gli interventi che consumano suolo agricolo nello stato di fatto non ricompresi nel tessuto urbano consolidato. Si segnala che i comuni potranno determinare una modifica in aumento fino al quaranta per cento;
b) pari al venti per cento, per gli interventi che consumano suolo agricolo nello stato di fatto all'interno del tessuto urbano consolidato;
c) pari al cinquanta per cento per gli interventi di logistica o autotrasporto non incidenti sulle aree di rigenerazione.
La Maggiorazione Consumo di Suolo va sommata alla suddetta Maggiorazione Fondo Aree Verdi.

 

CONSUMO DI SUOLO
Rispetto alla classificazione DUSAF, si definisce consumo di suolo il passaggio:
- in classe 1 (antropizzato) di aree in classi da 2 a 5 (aree agricole, territori boscati e ambienti seminaturali, aree umide, corpi idrici);
- all’interno della classe 1 (antropizzato) di aree dalle categorie d’uso 1411 (parchi e giardini) e 1412 (aree verdi incolte) ad altre sottoclassi della classe 1.
La ricognizione più aggiornata dello stato dei luoghi è DUSAF 6.0 (2018), disponibile nel VIEWER della Regione Lombardia, così come le versioni precedenti.
Nel SIT comunale sono disponibili DUSAF 2.0 e DUSAF 5.0.

 
 

(consultabile anche sul WEBSIT nella cartografia della Variante al PGT)

 

Pagina aggiornata al 13/01/2020

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO