condividi

Settore: culturale e del tempo libero

Logo dell'associazione micologica bresadola formato dalla scritta di colore nero sul cerchio esterno su fondo giallo, all'interno un cerchio più piccolo con il disegno di un fungo

Ambito di attività

Nel 1972 si ritrovano alcuni appassionati già appartenenti al Gruppo Micologico Bresadola di Trento e decidono di formare la sezione di Giussano. Nel 1977 arriva l'adesione all'Associazione Micologica Bresadola presente a livello nazionale e la conseguente costituzione del Gruppo di Giussano. Negli anni, grazie alle sue attività, il Gruppo si fa conoscere sul territorio di Giussano e dintorni. 

 

Indirizzo: Piazza San Giacomo 23/A 
Telefono: 0362.904641 - 393 97 89 052 (Tentori Antonio)
E-Mail: Grmicogiussano@katamail.com
Presidente: Tentori Antonio 
Responsabili: MICOLOGI (DM 686/96): Sabbadini Cinzia, Gandola Secondo, Redaelli Giovanni, Tentoni Antonio 
Anno di fondazione: 1972
Finalità: Praticare e divulgare lo studio, la consocenza e il rispetto della micologia e del mondo vegetale in genere. In particolare la distinzione tra "funghi" commestibili e velenosi. Diffondere la cultura della raccolta ecologica del "fungo". 
Attività: Osservazione e studio in sede delle caratteristiche dei "funghi" portati da qualsiasi interessato. L'Associazione dispone di un microscopio con telecamera e contemporanea proiezione su monitor ed altre attrezzature necessarie allo scopo.
Presso la sede si forniscono informazioni sulle modalità di raccolta e sulle normative vigenti.
Organizzazione di proiezioni di diapositive in sede.
Organizzazione di mostre micologiche.
Organizzazione di gite micologiche.
Organizzazione di proiezioni a richiesta rivolte a scuole, enti o altre associazioni.
Collaborazione con il Bollettino nazionale dell'AMB.

Destinatari: Tutta la cittadinanza e in particolare i giovani relativamente alle attività di prevenzione, educazione sanitaria e educazione ecologica in genere. Tutti gli interessati alla micologia per le attività di studio e ricerca.
Orari attività: Lunedì dalle 20.30 per le attività informative in sede. 
Possibilità di collaborazione volontaria: Il Consiglio Direttivo si occupa dell'organizzazione delle attività. Viene eletto dai soci e rimane in carica per tre anni. L'attività volontaria è svolta dai soci del Gruppo. 
Orario riunioni e/o attività per volontari: Lunedì dalle 20.30 
Formazione per i volontari: Chi si associa ha modo di effettuare attività di studio e approfondire le proprie conoscenze seguendo le attività dei soci e con lavoro di gruppo. 
Modalità di contatto: Telefonare o presentarsi in sede.   













Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO