condividi

Dell'Adda di Leonardo

 
scorcio del fiume Adda

Dal 14 al 30 marzo Villa Sartirana sarà sede della mostra "Dell'Adda di Leonardo" dedicata ai paesaggi che hanno ospitato il grande artista Leonardo e, in particolare, il fiume Adda.
Gli autori, Massimo Grassi e Stefano Pedrelli, per una fedele mappatura del paesaggio leonardesco (in particolar modo acque, canali, il fiume Adda e i luoghi che hanno ospitato l'artista nella sua permanenza in terra sforzesca) hanno risalito e inseguito il fiume durante l'arco di tutte le stagioni, da Lecco a Truccazzano, accompagnati dal pensiero del Genio che studiava l'acqua e i suoi movimenti. 
Il lavoro, dunque, è frutto di un percorso di ricerca, di suggestioni e stimoli artistici volti a testimoniare, attraverso immagini, le osservazioni e gli studi di Leonardo: ne risulta esaltato il forte legame tra natura, arte e fotografia come strumento per generare conoscenza del territorio dell'Adda.

All'inaugurazione della mostra, che si terrà venerdì 14 marzo alle ore 20.30, interverrà il Dott. Claudio Giorgione, curatore del Dipartimento "Leonardo da Vinci" del Museo della Scienza e della Tecnologia di Milano.
 
Orari di apertura della mostra:
giovedì e venerdì        15.30 - 18.00
sabato e domenica    10.00 - 12.00 e 15.30 - 18.00

Per prenotare visite guidate:
segreteria@gfgiussano.it
info@gfgiussano.it

 
 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO