condividi

Settore: sport

racchetta da tennis su campo da tennis

Ambito di attività

Il Tennis Club Nastro Verde nasce da una costola del Circolo Tennis Giussano nel 1975 realizzando a Capriano di Briosco un importante centro con sette campi da tennis di cui uno centrale. Svolge inizialmente un'importante attività giovanile: dalla propria scuola negli anni seguenti usciranno forti giocatori il primo dei quali è senz'altro Giorgio Galimberti di Lissone il quale, con i nostri colori, conquisterà nel 1990 il titolo italiano a squadre under 14 arrivando poi dieci anni più tardi ad essere doppista fisso in Coppa Davis. Nel 1993, a seguito di dissidi societari, il T.C. nastro verde, dopo aver vinto la Coppa Italia, dovette lasciare la propria storica sede di Capriano. L'attività è proseguita ugualmente con l'impegno di alcuni dirigenti "della prima ora", chiedendo ospitalità ad altri circoli. Nel 1996 conquista il campionato italiano a squadre over '45, nel 2009 quello over '50. Quattro titoli italiani e ben sei campionati Aivat di tutte e tre le categorie. Quest'anno partecipa ai campionati over '50 e '60 con giocatori alcuni dei quali hanno giocato in Coppa Davis come gli italiani Marchetti, Vattuone, Marzano, Toci e Ferrante Rocchi, lo spagnolo Miguel Mir già n. 57 del mondo negli anni '90 e l'ungherese Robert Machan compagno di doppio di Tarosky nella rappresentativa dell'Ungheria in Coppa Davis a metà degli anni '80.

 

Indirizzo: Giussano, Via Prealpi 8
Telefono: 0362/851210 r.a.
Fax: 0362/851276
Presidente: geom. Gianantonio Cattaneo
Responsabile: Giuseppe Frigerio (vicepresidente) - cell. 3491062954
Anno di fondazione: 1975





 

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO